Presentazione Libro “Ai piedi di Santiago” di DanielaCastiglione

Quando:
15 Febbraio 2020@17:30–19:30 Europe/Rome Fuso orario
2020-02-15T17:30:00+01:00
2020-02-15T19:30:00+01:00
Dove:
Erboristeria Officina del Naturale Mestre
VIALE GARIBALDI 2
Mestre 30174
Presentazione Libro "Ai piedi di Santiago" di DanielaCastiglione @ Erboristeria Officina del Naturale Mestre | Mestre | Italy

Erboristeria Officina del Naturale Mestre è lieta di ospitare la presentazione del libro di Daniela Castiglione “Ai piedi di Santiago. Le avventure di una riflessologa plantare sul Cammino”
Sabato 15 Febbraio 2020 dalle ore 17:30 con ingresso libero

Daniela Castiglione, diplomata alla scuola triennale di riflessologia plantare Firp (Federazione italiana riflessologi plantari), è un’insegnante di italiano, storia e geografia ed è una viaggiatrice e ci racconta ” L’idea di questo progetto è nata dalla mia passione di molti anni per la riflessologia plantare e per i viaggi insieme: passione che in questi ultimi tre anni si è concretizzata da un lato, diplomandomi alla scuola di riflessologia plantare della Firp (Federazione italiana di riflessologia plantare), dall’altro nei miei primi viaggi a piedi.

Il piede ci dice molto di una persona, del suo presente e del suo passato; ogni linea ci parla della sua vita, dei suo gusti, di cosa gli piace fare, di chi è stato e di chi è. Le linee del piede sono una mappa, un intreccio di strade che ‘vengono da…’ e ‘vanno verso…’; ma sono anche un crocicchio di vie in cui sostare, riflettere, sentire, osservare. Ogni piede è una mappa vivente, un cammino in divenire.

Da questa immagine, che si è fatta spazio in me osservando i piedi delle persone che ho massaggiato in questi anni, è nata l’idea di questo progetto-libro destinato sia ai camminatori che ai riflessologi: un testo che unisca in sé diversi piani di lettura e conoscenze, pratiche e poetiche, dal gusto trasversale: parlare cioè di una riflessologia plantare ‘del cammino, dei ‘camminatori’ e per i ‘camminatori’, o meglio , lasciar parlare i piedi, lasciare a loro la parola. E insieme, ascoltare le storie orali dei viandanti, le loro tracce sul cammino.

Quindi, mettersi in cammino, e poi fermarsi per donare qualche momento di ‘massaggio’ ai piedi, in cambio dei racconti, delle storie, delle immagini, che i pellegrini vorranno donarci ”

A seguire Daniela presenterà la tecnica della Riflessologia Plantare

Lascia un commento